Poker: Quando l’allievo supera il maestro

poker allievo supera il maestro

Non sappiamo esattamente se può considerarsi una vera e propria novità, quella che si vuole “raccontare” in queste righe: ma “ci piace” vedere quanto seriamente si può prendere anche un gioco, ed in questo caso si sta parlando del poker, se questo vuole diventare una professione seppur atipica. Riuscire a “mettere nero su bianco” e spiegare anche “attivamente” come ci si deve comportare e cosa bisognerebbe fare per diventare un giocatore professionista e fare di questo un vero e proprio lavoro, come succede più frequentemente in altre realtà territoriali diverse dalla nostra, ci sembra un’iniziativa da sottolineare. Dato che il cittadino italiano è versatile e, quindi, sempre pronto ad acquisire nozioni nuove ed a svilupparle, eccoci qui a parlare di “In The Zone”, nuova scuola di poker che offre le migliori qualità e professionalità possibili e sopperisce all’assoluta carenza di informazioni reperibili sia a mezzo di edizioni librarie, né informazioni online per coloro che volessero “entrare nel mondo del poker”.

Questa, forse per alcuni, “strana iniziativa” vuole con questo progetto rivolgersi ad un pubblico multiplo ed insegnerà come riuscire a sfruttare la teoria del gioco a mezzo di corsi di altissima qualità è un’iniziativa di Simone Speranza, alquanto conosciuto nell’ambiente pokeristico, portata avanti in collaborazione con altri due coach della scuola, Daniele De Feo ed Emanuele Monari: e queste poche informazioni iniziali soltanto per stuzzicare la curiosità e per fare qualche nome noto. E non solo, l’occasione merita di sottolineare il carattere del “responsabile di questo progetto”, Simone Speranza, uomo senza dubbio di poche parole, ma molto sicuro di sé, sentimento che vuole indubbiamente trasmettere ai suoi futuri alunni, insieme a coloro che collaborano con lui. Quello che si vuole evidenziare presentando “In The Zone” è il voler insegnare, a tutti coloro che lo desiderano, il gioco del poker e questo a prescindere dall’obbiettivo che ognuno dei suoi studenti avrà, poi, realisticamente nella vita.

E ciò accadrà con gli insegnamenti che verranno proposti e che sono mirati a soddisfare la curiosità di qualsiasi futuro player, anche di casino online, e, sopratutto, a qualsiasi livello di gioco. La scuola offrirà due servizi: corsi audio e video che illustreranno le varie modalità di torneo ed un corso sul trading delle criptovalute creato da Erion Islamay, assolutamente una garanzia in modo assoluto e per questo profondamente apprezzato. Non si deve scordare che le criptovalute sono probabilmente il futuro applicato al gioco e conoscerle di più ed in modo approfondito non può essere che bene e formare un bagaglio di conoscenze che si potrebbe dimostrare utile. I corsi, a loro volta, saranno suddivisi in tre livelli in modo che ogni futuro giocatore potrà scegliere se acquisire il “pacchetto completo”, oppure se frequentare corso per corso e decidere cosa fare in base a quanto ha acquisito. Saranno disponibili oltre 10 coach professionisti che potranno essere scelti come pure gli orari per seguire i corsi che devono essere congegnali agli studenti ed i costi sono orientati dai 40-50 euro all’ora circa.

La base da cui parte “In The Zone” è quella della conoscenza della teoria del gioco e, sopratutto, riuscire a trasmettere agli studenti la possibilità di sfruttare gli errori che vengono commessi dagli avversari per ottenere il massimo da tutte le varie situazioni che vengono affrontate. Questa è una strategia importante: sfruttare gli sbagli altrui e “portarli dalla propria parte come risultato finale” e questa teoria del gioco è indispensabile per chiunque voglia, in futuro, fare il players professionista. Il progetto di Simone Speranza segue la sua personale esperienza come coach presso altre scuole, ma è una novità assoluta che questo players si esponga in prima persona: e senz’altro lo fa proprio perché crede in “In The Zone”, nei suoi collaboratori e nell’obbiettivo finale: questa forza lo porta a confrontarsi con altre scuole ed a convincere i suoi studenti a scegliere la sua invece che altre strutture.

Ma esiste anche una particolare convinzione che ha fatto mettere in campo questa iniziativa: quella che i giocatori italiani fossero pervasi da troppa pigrizia per migliorare e da poca “avventura” nel cercare qualcosa di specifico per cambiare modo di giocare. Invece, chiunque può migliorarsi e può far diventare il gioco un vero e proprio lavoro ed, altrettanto, se qualcuno ha già un buon livello, può migliorarlo per raggiungere magari mete più appetibili. Forse, questa cosiddetta pigrizia può essere anche giustificata, poiché vi è veramente carenza di materiale per insegnare a giocare: infatti, se un giovane volesse iniziare a giocare a poker non troverebbe nulla di valido né nei libri, né online come si è già scritto. Ecco un’ulteriore motivazione che ha spinto Simone Speranza a mettere a disposizione una piattaforma con materiale specializzato e coach professionisti, tutto di una qualità altissima: sopratutto, rigorosamente in italiano, il che tal volta non guasta assolutamente!

Un’altra ultima considerazione espressa da Speranza è rappresentata dal fatto che i giocatori italiani non appaiono ancora educati da un punto di vista pokeristico, poiché forse nessuno ha cercato di far capire loro quanto siano determinanti la qualità e le skill in questo gioco: lo scopo di questa scuola, quindi, è anche quello di aprire la mente sulla teoria del gioco d’azzardo, fattore determinante che se raggiunto deve essere considerato una vittoria. Tutti coloro che saranno artefici del lancio definitivo di “In The Zone”, saranno ai tavoli live ad IPO Nova Gorica dal 12-17 marzo 2020: dopo questo evento Simone Speranza andrà sicuramente al Wpt Barcellona. Nel frattempo,durante il funzionamento della scuola ci sarà tutto il tempo per valutare se in questi corsi potrà nascere un antagonista diretto del suo creatore: un allievo che dopo i diversi suggerimenti e le strategie che verranno impartite riuscirà (più avanti) a superare il suo maestro! Vorrà significare che il percorso di “In The Zone” è stato ben studiato e riesce a raccogliere ottimi risultati: ed anche se Simone Speranza è uomo criptico e di pochissime parole si è certi che ne sarà più che soddisfatto e felice.

19 Febbraio, 2020: •
SitoRecensioneLicenzaVisita
888 casino logo
888 Casino
20€ Gratis + 500€
legale aams
Visita
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
starcasinò logo
StarCasinò
125 Giri + 1000€
legale aams
Visita
netbet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
betway casino logo
Betway Casino
5€ Gratis + 1350€
legale aams
Visita
leovegas casino logo
Leovegas Casino
225 Giri + 1000€
legale aams
Visita
eurobet casino logo
Eurobet Casino
5€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
merkur win casino logo
Merkur Win Casino
15€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
betflag casino logo
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
legale aams
Visita
casino.com logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
legale aams
Visita
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
legale aams
Visita
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
100% Fino a 1000€
legale aams
Visita