Gioco D’azzardo: Denaro contante o moneta elettronica?

denaro contante o menta elettronica gioco

Ci si meraviglia che nel 2019 si stia ancora a pensare se usare la moneta “sonante”, come si usava dire un tempo, oppure la carta elettronica che risolve tanti problemi, sveltisce il vivere commerciale, monitora i movimenti di ognuno di noi e favorisce il controllo per il riciclaggio. Se non che, il popolo italico è portato a fruire special modo del contante, mentre in altri Paesi si usa la carta di credito persino per bere un caffè: sicuramente, però, i pagamenti elettronici sarebbero un toccasana per facilitare i compiti operativi delle nostre Forze dell’Ordine. In ogni caso, considerato che la moneta elettronica rappresenta il nostro domani si stanno portando a termini studi e ricerche sulle preferenze delle varie popolazioni ed in queste righe si vuole andare a curiosare cosa ne pensano i nostri concittadini sulla ricerca resa nota da IlSole24ore. La domanda posta al campione di circa 1500 maggiorenni è questa: “Sarebbe d’accordo sulla completa eliminazione dei contanti sostituendoli con pagamenti con carte di credito, od altri mezzi elettronici tracciabili, per combattere l’evasione fiscale?”

Chi scrive, in ogni caso, non si aspettava una quota così alta di sì, che si avvicina ad una percentuale di quasi il 60%, ma percentuale che contiene qualche sfumatura: il 30% si è dichiarato del tutto d’accordo, mentre il restante si è detto “abbastanza d’accordo”. Poi il 34% risulta sfavorevole con una suddivisione quasi del 50% tra “del tutto in disaccordo” e “abbastanza in disaccordo”: la restante percentuale “non sa schierarsi”. Infatti, sembrano quote un poco strane, ma dalle quali forse si potrebbe evincere che la carta di credito come pagamento non suscita una “piacevole soluzione” e viene usata non correntemente. Come detto più sopra, agli italiani piace proprio usare la moneta contante e siamo notevolmente inferiori nell’uso di quella elettronica rispetto agli altri Paesi industrializzati. É ancora difficile far percepire il concetto che l’uso del danaro contante investe un grosso giro di riciclaggio ed evasione che gira attorno alla criminalità organizzata.

Senza dubbio, sarà anche per questo istinto che porta verso l’uso del contante che dall’inizio di questo mese si è posto in essere una sorta di controllo sui casi di utilizzo particolarmente alto di contanti, coinvolgendo l’attenzione del Fisco su chi fa eccessivi prelievi e versamenti in contanti: sono coinvolte Banche, Uffici Postali ed Istituti Vari di pagamento che dovranno trasmettere all’Unità di Informazione Finanziaria i dati di chi supera l’uso del tetto in contante in un mese, seppur effettuato con versamenti differenziati. Poste tutte queste notizie che coinvolgono in generale tutta la cittadinanza, l’uso del contante che riflesso può avere nei confronti del mondo del gioco? Prima di tutto bisogna sottolineare che, ancora oggi, il gioco è fortemente collegato all’utilizzo del contante: infatti, le apparecchiature da intrattenimento, le famigerate “macchinette”, viaggiano con le monetine, mentre nelle Vlt si possono usare le banconote visto che sono apparecchi più costosi e si può rischiare di più.

Nel gioco online dei migliori casino online, invece, passa inevitabilmente il danaro a mezzo moneta elettronica. Quindi, il contante viene usato per gli apparecchi di gioco più distribuiti e che rappresentano quasi il 60% del fatturato dei giochi: ma il danaro cash viene anche favorevolmente usato per altri giochi come scommesse, bingo, “grattini” ed altre cose similari ed anche se da un paio d’anni si parla di voler far entrare in tutto il gioco la moneta elettronica, il popolo italico usa sempre per questo il danaro contanti. L’introduzione del mezzo elettronico sarebbe di grande aiuto allo scopo di evitare il riciclaggio: oltre tutto considerando che il settore dei giochi è stato confermato da più parti sia un terreno “alquanto gradito” alle attività criminali che vedono in questo comparto la possibilità, appunto, di riciclare il danaro proveniente da operazioni illecite e proveniente solitamente da azioni criminali.

Non c’è altro da aggiungere: il gioco pubblico rappresenta una “sorta di eccellenza” per le organizzazioni mafiose e per questo i tempi per introdurre la moneta elettronica dovrebbero accorciarsi velocemente proprio per evitare questo giro di danaro contante “sporco che viene riciclato, lavato e stirato” a mezzo di questo settore. Ma c’è un serio motivo di fondo che ancora non ha fatto decidere completamente il Legislatore a sostituire le monetine che si usano nelle slot machine con la moneta elettronica: quest’ultima può diventare “troppo incentivante nel gioco”. Troppo semplice inserire la carta e troppo facile non mantenere il conto di quanto si gioca: d’accordo che le partite si fanno con le monetine, ma un conto è vederle in mano ed usarle con la conseguente consapevolezza di quello che materialmente si inserisce nelle apparecchiature per giocare, e diverso è inserire la carta che fa perdere la “cognizione degli importi” che si mettono in gioco.

É paragonabile, senza dubbio, a quando si fa un acquisto di abbigliamento o altri generi con i contanti e si soppesa di più l’importo che si estrae dal portafoglio in contanti che quando si estrae la carta di credito: peggio ancora se sono quelle carte che uno “salda a posteriori, magari a rate”. Mentalmente sembra di spendere meno, ma in realtà è il netto contrario ed, oltretutto, ci fa economicamente spendere di più: ma al momento dell’uso non è quella la sensazione. Ecco perché probabilmente, il Regolatore non ha ancora deciso se moneta contante o moneta elettronica! Proprio per la salvaguardia del giocatore, particolarmente di quello un po’ accanito che si lascia coinvolgere magari troppo dalle partite, dal recupero del danaro speso: in pratica, per il giocatore compulsivo che onestamente non ha un buon rapporto con il gioco, quanto meno non lo ha in modo responsabile. In sostanza, l’uso del contante, l’inserire le monete funge come un deterrente e “limita il gioco”. Forse è anche per questo che pure nelle future apparecchiature di nuova generazione, le cosiddette Awp da remoto, verrà mantenuto l’uso del contante, delle monetine con gli stessi parametri di funzionamento che hanno oggi le “macchinette” che sono in circolazione.

Settembre 19, 2019: •
SitoInformazioniLicenzaVisita
888 casino logo
888 Casino
20€ Gratis + 500€
legale aams
Visita
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
starcasinò logo
StarCasinò
125 Giri + 1000€
legale aams
Visita
casino.com logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
legale aams
Visita
betway casino logo
Betway Casino
100% Fino a 1000€
legale aams
Visita
eurobet casino logo
Eurobet Casino
5€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
betflag casino logo
Betflag Casino
30€ Gratis + 1.000€
legale aams
Visita
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
10€ Gratis + 1200€
legale aams
Visita
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
legale aams
Visita
tianbet casino logo
Titanbet Casino
20€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
eurobet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
32red casino logo
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
legale aams
Visita