La rendicontazione degli apparecchi di gioco all’agenzia

apparecchi di gioco

Oltre a tutte le problematiche che in questo periodo affliggono il gioco pubblico poteva forse scorrere liscio almeno il percorso amministrativo dei vari punti? Sarebbe troppo bello e troppo semplice: infatti, alcuni concessionari non riescono a far “leggere” ai propri apparecchi la loro “posizione” per poterla poi trasmettere all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che dovrebbe avere, sempre e comunque, aggiornata la situazione di tutte le apparecchiature da intrattenimento che sono sul territorio. Una sorta di “censimento aggiornato” in tempo reale che possa consentire all’Agenzia di avere sotto controllo il parco “macchine”.

Ora, si vuole riferire di un intervento dell’associazione As.Tro che, dopo una serie abbastanza cospicua di segnalazioni da parte di alcuni gestori, riporta il “caso” di un concessionario che “non recepisce l’ubicazione a magazzino” delle Awp. Per spiegarci: alcuni gestori hanno denunciato “l’impossibilità” di censire, tramite il proprio portale, il cambio di ubicazione di un apparecchio Awp -dalla situazione “in esercizio” a quella “in magazzino” ed il motivo di questa “impotenza” è stato riscontrato nella predisposizione del portare che “non legge” il contatore dell’apparecchio “a magazzino”.

E questo, eccezion fatta in cui lo spostamento non sia stato preventivamente “autorizzato” con modo diverso dal circuito telematico censito dal sistema di riferimento. Grande problematica questa che sta provocando “fastidio” ai gestori e che obbliga As.Tro a comunicare tale disguido poiché, sostanzialmente, il gestore porta a magazzino l’apparecchio, ma in assenza dell’assenso per l’operazione, la lettura del suo contatore ed il cambio di ubicazione non si riescono ad eseguire e comporta una evidente “anomalia amministrativa” che altera la banca dati in merito alla effettiva “collocazione” degli apparecchi nel loro insieme.

Al momento, sono pochi questi “intoppi”, ma sembra impossibile che un apparecchio in stato di blocco del Preu, fisicamente assente dall’esercizio, quindi presente invece nel magazzino del proprietario, risulti dal portale ancora stazionare nell’esercizio. Questo richiama due principi normativi ben precisi: il primo è l’obbligo del concessionario di censire, sempre, comunque e tempestivamente, il reale stato degli apparecchi coperti da Noe. Il secondo, diretta conseguenza del primo, è “l’indifferenza del sistema telematico di controllo” rispetto agli accordi che sono intercorsi tra l’Agenzia delle Dogane ed il concessionario, dai quali scaturisce l’impossibilità “di sovrapporre disposizioni negoziali come fenomeni deroganti agli obblighi di lettura del contatori e di censimento di ubicazione delle Awp”.

Questo accaduto al momento, come detto, ha poca rilevanza in quanto al numero, ma As.Tro tiene a comunicare ai suoi assistiti di recepire eventuali segnalazioni di tutti i casi simili a quello rilevato che li toccasse direttamente, o dei quali fossero a conoscenza, al fine di avere un quadro più completo e dettagliato in modo da poter consentire una più completa “rendicontazione” alla Direzione Centrale dei Giochi dell’Agenzia delle Dogane”: elemento importante che discende dal rapporto contrattuale ed al quale bisogna assolutamente attenersi.

Ovviamente, si può chiudere questo articolo con una semplice riflessione: ma c’è qualcosa che attiene il gioco pubblico (e quindi lecito) che funzioni scorrevolmente? I rapporti tra Agenzia delle Dogane e concessionari riusciranno ad essere privi di “scogli” da dribblare, posto in ogni caso che i contratti in essere non sono proprio semplicistici, ma comportano per i gestori ed i concessionari rapporti abbastanza complicati da gestire? Ma siamo certi che nessuno risponderà a queste domande come succede sempre quando il gioco ne pone una: di qualsiasi tenore essa sia…

giugno 27, 2017 Scritto da: : posted in news
Sito Informazioni Licenza Visita
888 casino logo
888 Casino
88€ Gratis + 500€
legale aams
Visita
casino.com logo
Casino.com
10€ Gratis + 500€
legale aams
Visita
snai casino logo
Snai Casino
10€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
starcasinò logo
StarCasinò
25€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
eurobet casino logo
Eurobet Casino
Esclusivo 1000€ Bonus
legale aams
Visita
betway casino logo
Betway Casino
10€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
eurobet casino logo
Netbet Casino
10€ Gratis + 1000€
legale aams
Visita
voglia di vincere casino logo
Voglia di Vincere
50€ Gratis + 1200€
legale aams
Visita
unibet casino logo
Unibet Casino
100% Fino a 300€
legale aams
Visita
32red casino logo
32Red Casino
10€ Gratis + 160€
legale aams
Visita